Crescita personale e spirituale - Coaching
Come realizzare i propositi per l’anno nuovo

Come realizzare i propositi per l’anno nuovo

In questi giorni di feste, riceviamo e facciamo continuamente gli auguri. Ci auguriamo momenti felici, un anno migliore in cui poter finalmente vedere in nostri sogni realizzarsi.

E questo perché dentro di noi abbiamo la speranza che la fine di un ciclo e l’inizio di un altro possa portare qualcosa a concludersi e qualcosa di nuovo ad iniziare. Vogliamo chiudere con tutto ciò che ci ha fatto soffrire e poter avere una nuova pagina bianca su cui poter scrivere una nuova storia.

In questi giorni sento e leggo spesso commenti come “i buoni propositi non servono a nulla se continui ad agire come l’anno appena trascorso.” Ed è vero: se continuiamo ad agire e a pensare come abbiamo sempre fatto, i nostri buoni propositi non si realizzeranno mai. Se non cambiamo nulla può cambiare.

Ma il punto su cui vorrei portare la tua attenzione non è questo, che forse avrai ormai compreso! Ma è come fare a trovare il modo per agire diversamente.

E per farlo dobbiamo innanzitutto capire cosa, nell’anno appena trascorso ci ha impedito di realizzare quei propositi.

Se riflettiamo sugli ostacoli che abbiamo incontrato sarà più facile realizzare i nostri propositi perché avremo fatto chiarezza su cosa ci separa, nel momento attuale, dal realizzare i nostri intenti.

Mattiamo che uno dei miei propositi sia prendermi più cura di me stessa. È vero, se non agisco per cambiare qualcosa il mio proposito rimarrà solo una vacua speranza. Ed è vero che se non cambio atteggiamento per ottenere un risultato diverso nulla potrà cambiare.

Ma spesso, quello che non ci permette di realizzare i nostri propositi e non sapere da dove iniziare per portare quel cambiamento.

Se invece metto in chiaro tutto quello che mi ha impedito di realizzare quell’intento, avrò una chiara lista di cose su cui posso concretamente lavorare. Magari quello che mi ha impedito di prendermi cura di me stessa (seguendo l’esempio) è stata la pigrizia, il fatto di vedermi in un certo modo e rassegnarmi ad un’immagine limitata di me, o il tempo che non mi sono presa, oppure la svalutazione di qualcuno in particolare.

Mettendo ben in chiaro cosa ha impedito che io realizzassi quell’intento posso ora agire su questi aspetti concretamente. Posso per esempio sforzarmi di essere meno pigra, lavorare sulla mia immagine interiore, organizzare e predisporre del tempo per la mia cura e allontanare quelle persone che mi fanno sentire sbagliata o non bella.

Prova a scrivere i tuoi propositi/intenti e le mete che vuoi raggiungere per questo nuovo anno e poi scrivi tutto quello che fino ad ora ti ha impedito di realizzarli.

Vedrai che così tutto sarà più chiaro e ti sarà più facile agire per concretizzare i cambiamenti che vuoi!

Credi in te stessa e nel tuo potere di ottenere tutto ciò che vuoi!

A volte si tratta solo di una chiara strategia!

Buon nuovo anno e che tutti i tuoi propositi diventino realtà!

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu
×
×

Carrello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: