Crescita personale e spirituale - Coaching

Oggi non mi identifico più con i titoli, ma col profondo messaggio che sono venuta a portare.
È un messaggio che parla di cambiamento, trasformazione e liberazione.
È un messaggio che parla di come ognuno di noi può essere ciò che vuole e vivere la realtà che veramente desidera.

Per cambiare qualsiasi situazione infatti, dobbiamo cambiare noi e trasformarci in ciò che di più elevato riusciamo ad immaginare di noi stesse.
Ad ogni passo dobbiamo guardare più in alto e non accontentarci mai delle conquiste fatte.
La vita è immensamente generosa con chi continua a migliorarsi.

Io stessa sono in continua trasformazione e alla costante ricerca di quella Me sempre più libera e autentica.

Ma come potrai immaginare, diversi anni fa non ero così.

Io stessa ho vissuto momenti nella mia vita di profonda crisi e profonda sofferenza. Avevo perso me stessa e vivevo relazioni che soffocavano il mio essere.
Permettevo che gli altri mi trattassero come non meritavo e avessero potere su di me e sulle mie scelte.

Ed è andata avanti così fino a quando ho scelto di dire basta e ritrovare quella vera me che avevo perso.
Avevo toccato il fondo, piangevo tutti i giorni e avevo costantemente problemi intimi. Non sapevo come uscirne.

Poi, qualcosa è scattato dentro di me e quando ho promesso a me stessa che non avrei mai più permesso a nessuno di dirigere la mia vita e dirmi cosa potevo o dovevo fare, tutto è cambiato.

Ho incontrato la mia mentore che mi ha aiutata a percorrere il mio cammino di trasformazione.
Ed è grazie a lei che oggi so quanto sia importante che qualcuno che ha già percorso la strada del cambiamento ci guidi e ci aiuti a mantere la rotta.
Qualcuno che sa fornirci gli strumenti per attivare in noi il cambiamento di cui abbiamo necessità.

Da allora, ho fatto davvero tanta strada, eppure, non mi accontento mai dei traguardi raggiunti, perché so che posso ancora migliorare e osare di più.

E per fare questo, ho lavorato tanto per togliere tutto ciò che nascondeva quella vera Me che stava lì, nascosta tra i condizionamenti, le paure e quelle ombre che non mi permettevano di brillare con tutta la mia luce.

Ogni giorno lavoro per far si che quella luce possa esprimersi liberamente e non solo per me stessa, ma anche per chi arriva da me chiededomi come fare.

Per questo il mio lavoro è creare e fornire gli strumenti che possono permettere ad altre donne di attivare quel cambiamento che desiderano per creare la nuova realtà che vogliono vivere.

Non smettiamo mai di conoscere e sperimentare nuove parti di noi che emergono e fioriscono lungo il nostro cammino. Un cammino fatto di rinascite continue che ci conducono sempre più verso la nostra autentica natura luminosa.

In più di 10 anni anni ho accompagnato tantissime donne in questa trasformazione, aiutandole a riscoprire sé stesse e ad attivare il cambiamento che desideravano portare nella loro vita.

Oggi, attraverso la mia esperienza personale e professionale, continuo a seguire e ad insegnare a molte donne come cambiare la propria vita trasformando sè stesse attraverso il miei corsi e percorsi. In questo modo riesco ad aiutare un maggior numero di donne e a trasmettere questo straordinario messaggio con più forza.

Non c’è cosa che tu non possa essere o fare!
In te c’é la forza, la strada e la capacità di creare la vita che veramente vuoi!

Sono laureata in Scienze dell’educazione e ho sempre lavorato come libera professionista nell’ambito della formazione e della crescita personale.
Da più di dieci anni lavoro come Life e Spritual Coach.

Nel mio percorso di formazione ho approfondito le mie conoscenze anche nell’ambito dello sciamanesimo, della meditazione creativa, della numerologia e dell’angeologia come strumento psicologico di lettura di sé.

Tra il 2007 e il 2010 ho aperto e gestito un centro olistico in Ticino (Svizzera) che ho poi ceduto per traferirmi in Italia dove ho vissuto per qualche anno.

Sono ideatrice di percorsi di formazione e crescita personale come Progetto Gabriel, ArcoAngelico e lo Specchio di Iside.

Ho condotto numerosi incontri di meditazione, cerchi di donne, seminari e conferenze.

Sono mamma di tre maschi e da sempre studio e ricerco il miglior approccio pedagogico che permette uno sviluppo integrale e rispettoso del bambino. La mia esperienza con gli adulti e con i bambini mi hanno portata alla conclusione che il miglior metodo educativo sia un “non metodo” in quanto ogni essere umano, sin dalla nascita, ha tutte le potenzialità, gli strumenti e le capacità per apprendere ciò che necessita per crescere nel miglior modo possibile, a patto che l’adulto non interferisca e permetta al bambino di sviluppare quelle skills che, in modo naturale, svilupperà a contatto con le sfide della crescita. Non è quindi l’adulto che insegna o forma il bambino, ma è il bambino che forma sé stesso.


Chiudi il menu
×
×

Carrello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: